Regione di al-Batina

NAKHAL FORT

© Max Mcmillan

Dhofar Dhofar Dhofar Al Batinah Al Batinah Al Batinah AL BURAIMI AL BURAIMI AL BURAIMI MUSCAT MUSCAT MUSCAT A'Sharqiyah A'Sharqiyah A'Sharqiyah AL WUSTA AL WUSTA AL WUSTA A'Dhahira A'Dhahira A'Dhahira A'Dakhiliyah A'Dakhiliyah A'Dakhiliyah MUSANDAM MUSANDAM MUSANDAM SALALAH SALALAH MUSCAT SALALAH MUSCAT

Al-Batina è una vasta zona costiera che si estende parallela alla magnifica catena montuosa dei Monti Hajar. L’area ospita splendidi wadi e villaggi. Tra questi, il Wadi Mistal e il villaggio di Wakan, unitamente ad attrazioni come il Forte di Nakhl e le sorgenti termali di Ain Al Thawarah.

Punteggiata di siti di interesse storico e paesaggi mozzafiato, Al-Batina è considerata la striscia verde dell’Oman; la maggior parte dei prodotti locali vengono coltivati nelle piantagioni di questa zona. Le sue località costiere sono inoltre rinomate per il pesce e per le spiagge a perdita d’occhio.

Sohar, antica capitale dell’Oman, occupa anch’essa questa regione e si racconta che abbia dato i natali a Sinbad il Marinaio (famoso grazie alle Mille e una notte). Al giorno d’oggi la città è una delle più grandi del Sultanato e ospita uno dei più vasti porti della regione, oltre a molte delle principali industrie del paese.

Da vedere