Governatorato di al-Buraymi

Forte di Al Khandaq

© Aaron Shackleford

Dhofar Dhofar Dhofar Al Batinah Al Batinah Al Batinah AL BURAIMI AL BURAIMI AL BURAIMI MUSCAT MUSCAT MUSCAT A'Sharqiyah A'Sharqiyah A'Sharqiyah AL WUSTA AL WUSTA AL WUSTA A'Dhahira A'Dhahira A'Dhahira A'Dakhiliyah A'Dakhiliyah A'Dakhiliyah MUSANDAM MUSANDAM MUSANDAM SALALAH SALALAH MUSCAT SALALAH MUSCAT

Confinante con quello di al-Zahira, nella parte nordorientale dell’Oman, il Governatorato di al-Buraymi rappresenta una piana semi-desertica che discende dal versante meridionale dei Monti Hajar occidentali. Le rovine disseminate nella zona e quelle presenti nei villaggi di Sharm e Madhbah sottolineano l’esistenza di antiche vie del commercio.

Dalla Valle dei fossili del Jabal Huwayah ai numerosi castelli che popolano i villaggi e la campagna dell’entroterra, fino alle spiagge dorate di Rub’ Al-Khali (Quarto vuoto), il Governatorato di Al-Buraymi è particolarmente appetibile per gli amanti dell’avventura.

La cittadina di Al-Buraymi funge tradizionalmente da confine con Al Ain (EAU), e dista circa 370 km da Mascate.

PLACES TO SEE