Dhofar Dhofar Dhofar Al Batinah Al Batinah Al Batinah AL BURAIMI AL BURAIMI AL BURAIMI MUSCAT MUSCAT MUSCAT A'Sharqiyah A'Sharqiyah A'Sharqiyah AL WUSTA AL WUSTA AL WUSTA A'Dhahira A'Dhahira A'Dhahira A'Dakhiliyah A'Dakhiliyah A'Dakhiliyah MUSANDAM MUSANDAM MUSANDAM SALALAH SALALAH MUSCAT SALALAH MUSCAT

Confinante a est con il Mar Arabico, a ovest con il deserto di Rub’ Al-Khali, il Quarto vuoto, e a sud con il governatorato più meridionale dell’Oman, quello del Dhofar, il Governatorato di Al-Wusta copre una vasta area nel cuore del Sultanato.

La regione ospita lunghe spiagge e insediamenti generalmente più piccoli, e rappresenta un vero e proprio paradiso per gli amanti della fauna selvatica e della natura. Per gli ornitologi più appassionati è possibile individuare oltre 130 diverse specie di uccelli, alcune delle quali migratorie, provenienti addirittura dall’Europa. La Penisola di Barr Al Hikman è particolarmente rinomata in quanto punto di sosta dei fenicotteri.

Nell’entroterra è possibile visitare la Riserva di al-Harasis, creata a protezione dell’orice arabo, un’antilope nativa delle aree desertiche della Penisola Araba. La riserva ospita anche altre specie animali, tra cui lo stambecco della Nubia e i lupi e le gazzelle arabi.

Il Giardino di Rocce di Duqm e le saline di Mahout sono solo alcune delle aree di interesse geologico che popolano il Governatorato di Al-Wusta. Queste attrazioni si aggiungono a varie spiagge vergini e rendono la regione un luogo davvero irrinunciabile.

Da vedere