La Cultura

Casa > Oman > La Cultura

Un’ospitalità generosa estesa agli ospiti

La cultura omanita è fortemente radicata nel ricco patrimonio e nella storia marittima, commerciale ed esplorativa del Sultanato. Oggi le tradizioni più antiche si mescolano a uno stile di vita moderno, con le ultime uscite in fatto di moda e tecnologia che viaggiano a braccetto con manufatti artigianali, gioielli e bestiame sui banchi dei souk sparsi per il paese. Ed è così ormai da centinaia di anni.

Questo mix tra tradizione e modernità si riflette anche nell’architettura omanita. Attrazioni come il Museo Nazionale e la Grande Moschea del Sultano Qaboos ne sono esempi perfetti, nonché attrazioni da non perdere per chi visita Mascate.

Sua Maestà, il Sultano Qaboos bin Said è salito al trono nel 1970. Da allora, il paese si è rapidamente trasformato in una società moderna. Nonostante questo, il Sultanato non ha mai perso di vista le proprie radici. La cultura omanita pervade quasi ogni aspetto della vita di tutti i giorni, dal vestiario al cibo, dalle arti all’artigianato, fino all’ospitalità. La cultura e il patrimonio locali vengono in molti casi conservati ancora alla vecchia maniera.

Il Sultanato

Il sultanato dell’Oman è l’unico paese al mondo composto principalmente da crosta oceanica e rocce che provengono dal mantello terrestre. La prova della deriva continentale può essere testimoniata in molte delle insolite formazioni rocciose e nella topografia intorno all’Oman, compresa la costa intorno a Muscat.

La Storia

Il Sultanato dell’Oman è un paese ricco di bellezze naturali mozzafiato connesse a un caleidoscopio di storia e leggende. Come più antico stato indipendente del mondo arabo, l’Oman ha abbracciato la modernizzazione e il progresso conservando al contempo gli aspetti chiave della propria cultura e del proprio patrimonio, diventando così la destinazione ideale per chi cerca un’esperienza araba autentica.

La Geografia

Per i viaggiatori appassionati di geologia, l’Oman è un vero e proprio paradiso. Ogni angolo cela tesori di carattere geologico, dal picco più alto dell’Oman, il Jebel Shams, alle mega dune del Quarto vuoto (Rub’ Al-Khali), fino al Giardino di Rocce di Duqm.

La Popolazione

Dalla sua salita al trono nel 1970, Sua Maestà, Sultano Qaboos bin Said è riuscito a riunire tutte le tribù che abitano il Sultanato, che ora collaborano in armonia per costruire il paese.

Con una popolazione di oltre 4 milioni di persone, l’Oman è un paese islamico molto aperto nei confronti delle altre religioni e culture, e che consente a chiunque di praticare il proprio credo liberamente, senza alcun pregiudizio. È proprio questa cultura basata su pace e tolleranza che rendono l’Oman uno dei paesi più sicuri e più vivibili al mondo.

#BEAUTYHASANADDRESS

Scopri le regioni dell'Oman

Agosto 29, 2019

La Cultura