Al Alam Palace, Al Jalali and Al Mirani Forts

Home > Muscat > Al Alam Palace, Al Jalali and Al Mirani Forts

IL CUORE DELLA CITTA’ VECCHIA

Il palazzo cerimoniale di Sua Maestà Sultan Qaboos bin Said, Al Alam Palace è stato ricostruito come residenza reale nel 1972 e si trova nel cuore della città vecchia. È affiancato su entrambi i lati da un forte: Jalali e Mirani- i forti gemelli costruiti dai portoghesi nel XVI secolo. Entrambi questi maestosi edifici sono ancora in uso e, sebbene non siano aperti al pubblico, i turisti possono ammirarne l’architettura dal cortile e alle porte.

Al centro dell’antica Muscat si trova Al Alam Palace (“Palazzo della bandiera”), la più importante delle sei residenze reali del sovrano reggente, il Sultano Qaboos, che sono sparse per Muscat, Salalah e Sohar. Costruito nel 1972, il palazzo è l’esempio più emblematico del design islamico contemporaneo, con due lunghe ali centrate su un colorato edificio centrale a forma di cubo, il suo tetto piatto e sporgente sostenuto da colonne blu e oro svasate. Il palazzo non è aperto al pubblico, anche se è possibile ottenere una buona vista della facciata dalle porte di ferro nella parte anteriore.
Il complesso del palazzo è incastonato, quasi fosse su un palcoscenico, da un lungo viale pedonale incorniciato da due portici, con abbondanti quantità di marmo lucido che coprono ogni superficie disponibile. Su entrambi i lati si estendono imponenti edifici bianchi come la neve con tetti merlati, tradizionali balconi in legno e persiane. Man mano che ci si avvicina al palazzo si può ammirare una bella sezione delle mura della città originale che serpeggia su per la collina, punteggiata da tre grandi torri di avvistamento lungo il percorso.