Mausoleum of Bin Ali

Home > Dhofar > Mausoleum of Bin Ali

UNA MOSCHEA SOPRA UNA TOMBA

Mohammed Bin Ali era uno studioso islamico del 14 ° secolo, sepolto in una tomba non lontano da Mirbat. Nel tempo, fu costruita una moschea sulla sua tomba.

Immersa tra le scoscese colline all’avvicinamento alla città di Mirbat, la strada per la tomba di Bin Ali è uno spettacolo abbastanza drammatico.
Le cupole a doppia cipolla di questo scintillante monumento bianco a Mohammed Bin Ali al Alawi hanno un forte impatto sul visitatore. L’ambientazione è anche abbastanza indimenticabile, ambientata in un enorme cimitero con centinaia di pietre tombali che si innalzano dal terreno verde e marrone come sculture macabre.
Il Dhofar ha una ricca storia, con importanti siti pre-islamici da trovare per i più avventurosi. La tomba di Bin Ali non richiede troppe esplorazioni, situata appena fuori da una strada asfaltata piuttosto che fuori dai sentieri battuti.
È sulla strada per Mirbat che ci si imbatti nella tomba di Bin Ali, uno dei siti islamici più importanti della regione. Si dice che Bin Ali discenda dal genero del profeta Maometto.
I visitatori viaggiano non solo dall’Oman ma da altri paesi del CCG per vedere la tomba. Ho raggiunto il sito nel primo pomeriggio, in una giornata nuvolosa e mite. Prendendo solo una macchina fotografica con me, mi diressi verso la tomba.
Ciò che mi ha colpito prima di tutto è stato il silenzio. C’era un senso di serenità che pervade il posto, instillandomi con una sensazione di calma.
Mi sono mosso lentamente tra le lapidi del cimitero, catturando le iscrizioni arabe, alcune delle quali erano sbiadite nel tempo. Le piante si attorcigliano attorno ad alcune lapidi, dove la natura sta recuperando il terreno.