Governatorato del Dhofar

Wadi Darbat

Dhofar

Dhofar Dhofar Dhofar Al Batinah Al Batinah Al Batinah AL BURAIMI AL BURAIMI AL BURAIMI MUSCAT MUSCAT MUSCAT A'Sharqiyah A'Sharqiyah A'Sharqiyah AL WUSTA AL WUSTA AL WUSTA A'Dhahira A'Dhahira A'Dhahira A'Dakhiliyah A'Dakhiliyah A'Dakhiliyah MUSANDAM MUSANDAM MUSANDAM SALALAH SALALAH MUSCAT SALALAH MUSCAT

Il governatorato del Dhofar sorge a oltre 1.000 km dalla capitale, Mascate. Eppure è facilissimo visitarlo, grazie ai voli giornalieri che collegano Mascate a Salalah e ai collegamenti diretti dagli altri stati del Golfo Persico. Se poi non si è di fretta, è possibile anche percorrere la strada costiera per Salalah, passando per il Governatorato di al-Wusta e ammirando alcune delle spiagge più remote e più splendide dell’Oman.

Regione più a sud dell’Oman, ospita molteplici, uniche attrazioni, che includono la Tomba del Profeta Giobbe, annidata tra le montagne, gli sfiatatoi della Spiaggia di al-Mughsail e la Terra del Incenso, Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. Tra le attività più avventurose che è possibile praticare in questa zona grazie ai tour operator figurano le immersioni e lo snorkeling al largo delle Isole Hallaniyat.

Nei mesi estivi, quando la maggior parte della penisola araba è interessata dal gran caldo, il Governatorato del Dhofar inaugura la stagione dei monsoni, che portano verde lussureggiante, piogge rinfrescanti e temperature gradevoli. Conosciuta come Khareef, questa speciale stagione inizia a fine giugno e si protrae fino a inizio settembre, e coincide con il Festival del Turismo di Salalah, organizzato ogni anno.

Da vedere